Meteo: Arriva il grande ciclone di freddo e vento

0
2928

Il nuovo ciclone giunto dal Nord Africa è entrato in azione sull’Italia Centro-Meridionale e le conseguenze sembrano già catastrofiche, con nubifragi che stanno colpendo diverse regioni. Sulla Sicilia nord/orientale è in corso un’alluvione piuttosto vasta, con paesi del messinese travolti dal fango e dai detriti. Passato il ciclone, l’Italia resterà ancora esposta ad impulsi perturbati localmente violenti. Dopo una pausa, l’evoluzione meteo per la settimana entrante non promette miglioramenti: correnti umide sud/occidentali, in seno ad una depressione iberica porteranno nuovi impulsi perturbati in direzione dell’Italia. Sarà coinvolto anche il Nord Italia ed i versanti tirrenici. Verso metà della prossima settimana si andrà ad avvicinare verso le Alpi un primo quantitativo d’aria fredda proveniente dall’Europa Nord-Orientale e ciò complicherà il quadro meteo. L’avvicinamento di un nocciolo nordico all’Arco Alpino si registrerà proprio a metà mese e introdurrà correnti fredde nord/orientali. Impulsi artici più incisivi sono attesi intorno alla fine della seconda decade mensile, favorendo la propagazione del calo termico all’intera Penisola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here