“Mi piacciono le donne anziane”. 18enne entra in casa di una 80enne e la manda in ospedale

0
5305

Una storia orribile, una violenza feroce ai danni di un’anziana signora di 82 anni, aggredita e stuprata da un 18enne intrufolatosi nella sua casa di Brighron Beach a New York. La donna, affetta da un disturbo ossessivo-compulsivo, stava spazzando la porta della sua villetta a due piani dimenticando, purtroppo, la porta aperta. Intorno all’1.45 di notte Asa Robert è entrato in casa minacciando la donna con il coltello: le ha dato un pugno sul petto e l’ha sbattuta contro la parete della cucina per poi legarla.

Subito dopo ha avuto inizio la violenza: violentata e sodomizzata per oltre 4 ore. Alle 6.30 del mattino il ragazzo ha abbandonato la casa portando con sé alcune camicie e un ombrello. L’anziana ha chiamato la polizia intorno alle 7 ed è stata ricoverata al Kings County Hospital.
L’identità dello stupratore è stata rivelata dalle riprese di una telecamera di sorveglianza. Il ragazzo aveva lasciato un coltello e impronte sul luogo del crimine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here