Mondo dello sport sotto choc: “E’ morto, non c’è stato nulla da fare”

0
597

Purtroppo non c’è stato niente da fare per il ciclista belga Antoine Demoitiè, il 25enne è stato travolto da una moto dopo essere caduto nel corso della gara Gand-Wevelgem di domenica in Belgio vinta da Peter Sagan. Demoitiè era caduto assieme ad altri 4 ciclisti nella zona ainte-Marie-Cappel ed è stato travolto da una moto di passaggio in coda al gruppo. Il ciclista è stato trasportato nella struttura ospedaliera di Yrpes, ma le sue condizioni hanno costretto i medici a trasferirlo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale universitario di Lille, in Francia. Nella notte il ciclista è deceduto a causa dei traumi riportati nella caduta. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here