Natale 2014: uno su due non arriva a fine mese

Nel 2014 solo il 51% degli italiani arriva a fine mese, mentre il 36% non supera la terza settimana ed il 13% la seconda: a rilevarlo la Confesercenti in un sondaggio natalizio.

0
1895

Nel 2014 solo il 51% degli italiani arriva a fine mese, mentre il 36% non supera la terza settimana ed il 13% la seconda: a rilevarlo la Confesercenti in un sondaggio natalizio.

È la tredicesima a fare la differenza: chi, infatti, la percepirà riesce a spendere il 2,6% in più della media degli italiani, con una forbice maggiore sui giocattoli, scelti dal 52% dei beneficiari della tredicesima. Si conferma anche il divario per abbigliamento ed elettrodomestici. Piccolo boom anche per i profumi, scelti dal 42% degli italiani.

Con il ponte dell’Immacolata si apre la corsa ai regali: il 96% non rinuncerà all’acquisto di almeno un regalo, ma il 13% non potrà acquistare regali. Chi farà comunque i regali risparmierà su parenti ed amici e, in secondo luogo, sul partner. Solo il 5% ridurrà le spese per i regali ai più piccoli, per proteggerli dalla crisi. Il risparmio cala anche su viaggi e regali fatti a se stessi; solo il 4% degli italiani non farà regali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here