Nuova legge sulla revisione auto: Dal 2016 cambia tutto!

70
155127

Una notizia importantissima per gli automobilisti che dal primo di gennaio del 2016 dovranno effettuare la revisione. La revisione, ricordiamo, va fatta dopo 4 anni dall’immatricolazione e ogni 2 successivamente. Fino ad oggi il tutto veniva eseguito in maniera approssimativa da meccanici e rivenditori. Sono due le disposizioni in materia di revisione davvero nuove: – la prima riguarda l’obbligo di effettuare una revisione video-sorvegliata. Il centro di revisione scelto e l’addetto al controllo, infatti, dovranno garantire un sistema video capace di registrare e dimostrare il lavoro effettuato sul mezzo, auto o moto che sia.
– L’altra importante novità riguarda invece la Motorizzazione, che verrà immediatamente informata dei controlli e delle valutazioni effettuate sui veicoli. I vantaggi? l’imparzialità delle decisioni, la certezza del controllo, la possibilità di conoscere l’effettiva storia del proprio mezzo di trasporto e la sicurezza di avere un veicolo consono e affidabile.Tecnicamente, chiunque avrà un’auto idonea potrà essere sicuro di guidare un mezzo che ha superato test scrupolosi e documentati, e che tutto è reperibile in Motorizzazione.

70 COMMENTS

  1. Ovviamente il costo aumenterà di conseguenza!!!!
    Vero che avere maggiore garanzia sullo stato del veicolo consente di viaggiare più sicuri, ma scommetto che il ragionamento fatto dal governo punta soprattutto ad un altro modo per spillarci grana.

  2. Basta che non sia il solito escamotage x pagare di più … perchè se da una parte sarebbe meglio, visto che i meccanici ora lo fanno tanto per … tocca vedere come saranno i controlli … perchè io vedo in giro auto e soprattutto camion con iniettori da rifare fumo bianco e puzza a gogò … fatalità non li becca mai nessuno ..o sarà che in italia pagano sempre ..i soliti noti 😉

    • be se la paura è quella di non avere una macchina veramente collaudata basta continuare a rivolgersi alle motorizzazioni civili dove ho visto personalmente bocciare una macchina di soli 8 anni per uno foro passante di ruggine in una portiera che ha subito una riparazione fatta male da un carrozziere disonesto mentre il resto della vettura era in perfetta efficenza

      • E’ questa ti sembra una cosa corretta ? Oppure si tratta della solita stupidità burocratese ?
        Sarebbe stato più onesto dire all’utente di riparare il foro passante di ruggine, ma non di bloccare una revisione di un’auto perfettamente funzionante per gli obblighi di sicurezza…
        Perché poi ovviamente la revisione la devi pagare comunque, così come devi pagare i meccanici che ci marceranno ecc ecc ma finiamola con il prenderci in giro una volta per tutte. La verità è che ci devono far comprare l’auto nuova che con i F.A.P. che inquinano più della vecchia….

  3. Ovviamente e come al solito ci guadagnerà il governo in primis, il collaudatore che aumenterò i prezzi e le case automobilistiche dato che d’ora in poi le macchine con una certa età non potranno più passare per i troppo scrupolosi controlli, allora invece di metter il basto tra le ruote al popolo perche non investono nell’innovazione tecnologica ad idrogeno e elettrica…no li il governo non ci magierebbe e neppure le lobby del petrolio e di conseguenza ancora il governo con le sue tasse!!! Ma siamo in italia!

  4. Altre tasse indirette,un auto nuova dopo 5 anni non so che problema può avere,considerando i vari tagliandi anche essi a pagamento,secondo me e un modo per spillare soldi ai cittadini,di questo passo diventerò un affiliato alle varie mafie,o chiederò la cittàdinanza Rom , si voglio essere trattato come uno zingaro o come un exstra comunitario nero,il quale e concesso di tutto, bene lo devo proprio dire ad alta voce Mi avete rotto il CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.bastardi ladri.

    • Pensate che in Australia, la “revisione” dei veicoli, non è prevista !! Ognuno deve tenere il proprio veicolo sempre in efficienza, poichè è la Polizia Stradale che controlla ogni volta che ferma Chi circola: se il veicolo non è efficiente, la Polizia ritira la Carta di Circolazione e lo invia alla…….rottamazione !! E’ la dimostrazione che lo Stato Australiano tiene alla sicurezza, non solo ad incassare soldi come il nostro(!?) !!

  5. Finalmente, forse, basta con il lasciare l’auto e ritirarla dopo due ore senza sapere se l’hanno controllata o meno; addirittura molte auto, (ferme in Italia), ma revisionate simbolicamente all’estero tramite amici compiacenti.

    • E’ questa la verità !! I politicanti operano contro noi automobilisti, a favore delle case automobilistiche !!

  6. non ci sono rincari e se tutti avessero lavorato coscientemente non ci sarebbe stato neppure bisogno di spendere un casino di soldi per adeguare i centri revisioni con telecamere e nuovi software….qui chi ci ha
    perso sono solo i CENTRI DI REVISIONE che si sono visti costretti a spendere valanghe di soldi per niente…

  7. Molti commenti mi sembrano fuori luogo. Avere auto ben revisionate con apparati meccanici in regola e emissioni nei limiti è interesse di tutti, per la nostra SICUREZZA e SALUTE.
    Quindi ben vengano controlli più seri di quelli di adesso. Si vedono auto in giro di 10-15 anni che fumano come camini… con revisioni serie, queste auto non sarebbero in circolazione.
    Quindi non vediamo inganni dappertutto, ma anche il lato positivo di certe misure.

  8. già sperimentata anche se non ancora obbligatoria, dato che il mio ‘revisore’ aveva già provveduto.
    Risultato: un mezzo perfetto, che ha superato tutte le prove, tranne una : il riconoscimento e ‘traduzione’ della targa in lettere e cifre, nonostante fosse fotografata e leggibile.
    Il problema era che con il collegamento diretto alla motorizzazione, chiudendo l’operazione a quel punto sarei stato costretto a sostituzione targa e libretto con relativi costi, ma non solo: revisione alla motorizzazione con relativo rischio del “testa di cavolo” di turno, che è assai elevato.
    Per fortuna che con un escamotage siamo riusciti ad uscire dalla procedura.
    La stessa officina, che mi segue da anni per tutti i miei mezzi mi ha indicato un concorrente non ancora aggiornato, dove ho potuto superare la revisione con i vecchi metodi.
    E mi sa che entro due anni emigrerò, che vadano a quel paese tutti quanti.

  9. il problema sono il fai da te’ ed altri che fanno riparazioni non a norma vari anni fa’ andavano per iscritti le varie anomalie

  10. macchina sicura ? e se un operatore compiacente mi passa la revisione con disastri da usura sulle sospensioni chi lo vede? si possono misurare i newton-metro della frenata o i gas di scarico o i decibel, ma ci sono valutazioni che restano per forza a giudizio di chi esegue la revisione. intanto a me è costato 215 euro di reimmatricolazione perchè la videocamera non leggeva la targa che con la sicurezza non c’entra niente.

  11. Cambiate la targa bulgara vi costa meno assicurazione revisione tutto pagate 80% in meno 🙂
    tutto legale.

    • e’ tutto una truffa a danno di noi cittadini.
      Porto a fare la revisione della macchina e sai che mi dicono che non passa perche’ la telecamera non legge la targa non e’ piu’ regolare va cambiata e bastano solo 220 euri. Premetto che la targa era leggibilissima appena screpolata sul bianco il nero non aveva perso assolutamento il colore.Ma come per 15 anni era regolare pure x autovelox era regolare e ora vogliono che gli paghi questa tangente . SAI CHE VI DICO NON LA FACCIO SE MI FERMANO GLI LASCIO LA MACCHINA LI CHE LA ROTTAMANO LORO.
      Speriamo che il popolo si svegli e gli mandi tutti a casa ladri patentati

  12. Sai quante persone rimangono a piedi (perché un altra macchina non la possono comprare) anche per una fesseria che non puo causare nessun incidente stradale , o altro. Anche solo se sei uscito dal carrozziere con un po di isolante spruzzato su 10 cm di ammaccatura non la revisionano. Siamo governati da una massa di incompetenti. Gente che sta al governo e non ha mai guidato una macchina propria, perché ha avuto sempre l autista…..e poi applicano le leggi. STANNO FACENDO QUELLO CHE VOGLIONO…………

  13. sieti una massa di latri ogni giorno metete qualcosa di piu xfar pagare a gli taliani chi avete rotto il cazzo andate via tutti non abiamo piu soldi nemeno x vivere

  14. Mah….. ! C’ è da sperare che gli enti, come Motorizzazione, in questo modo non siano aiutati a usare la burocrazia come mezzo per spillare ancora piu’ soldi ai cittadini già strozzati abbastanza da chi gestisce qualsiasi forma di potere invece che di sano ordine . Io spero che la burocrazia non sia una bieca scusante per uccidere o mettere da parte “IL BUON SENSO” .

  15. Ma tutti questi controlli li fate anche agli immigrati ? oppuire valgono per noi poveri coglioni italiani che ancora vi manteniamo ?

  16. visto che maggior parte della gente vivono con meno 1000 euro al mese …famiglie con figli…ecc non possono permettersi macchine più nuove per estrema necessita… allora tutti andranno a piedi.. mezzi di trasporto, che non costa nemmeno tanto!! …e chi perde?stato mai perde ma si renderanno conto che i( guadagni) tasse scadono…

  17. soldi soldi soldi
    revisione ogni 4 poi 2 2 2 2 anni
    ma si rendono conto che non abbiamo piu’ soldi???
    che sopravviviamo perche’ si sono mangiati tutto….chi e’ sopra
    I FEUDATARI
    ecco cosa e’ l ‘italia un feudo
    schifosiiiiiiii

  18. forse a napoli nascera’ una fabbrica di ammortizzatori dato di fatto che con una macchina nuova a 3 anni dovevo cambiare ammortizzatori, alla faccia delle sicurezze che vogliono e non permettono di avere con le strade ecc

  19. stessa storia degli autovelox , che non servono a garantire la sicurezza ma UNICAMENTE AD ESTORCERE DENARO! MANDIAMOLI TUTTI A CASA A FAVORE DEL MOVIMENTO 5 STELLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. Telecamere… sicurezza di avere un mezzo in ordine… tutto sta solo ed esclusivamente alla sincerità ed onestà delle persone, non ci sono leggi o contratti o telecamere che possono raddrizzare chi vuole fare frodi… basta guardare cosa è successo con le volkswagen…. insomma qui sembra che bisogna creare ogni stratagemma per far si che la gente faccia il proprio lavoro… mah!

  21. Io,la mia macchina l’ho sempre portata alla revisione e non l’ho mai lasciataPertanto ho visto fare delle serie di controlli con apparecchiature tecnologiche adeguate….Se poi alle motorizzazioni vanno a guardare i graffi sulla carrozzeria e la bocciano sono cose niente a che fare con le leggi………

  22. Ho già fatto la revisione “videosorvegliata” e mi sono f atto rilasciare la stampata dei parametri rilevati.
    Questo è un passo avanti, perché contrasta le revisioni “di favore” fatte da meccanici amici.
    Ma il grosso del problema è un altro assai difficile da estirpare, anzi, direi impossibile: sono diversi milioni i veicoli auto, moto, camion o furgoni che circolano senza assicurazione e senza revisione.
    Gran parte della popolazione della Campania non è assolutamente in grado di pagare assicurazione, revisione e riparazione dei veicoli. Da noi possedere mezzi di trasporto indispensabili perché il trasporto pubblico è assolutamente carente significa essere rapinati da stato e compagnie di assicurazioni.

  23. Ste teste di cazzo perché invece degli anni non mettono in conto i Km percorsi dal veicolo. Io ho dovuto fare un collaudo prima di un tagliando. Mentre mentre ci sono autoveicoli che dopo due anni potrebbero essere già usurati

    • Concordo in toto !! Questi politicanti al governo, ci vogliono costringere a cambiare auto più spesso, per favorire i loro “amici” costruttori, poichè, con la crisi attuale, giustamente, ognuno di noi pensa prima ad acquistare i beni primari, cibo e indumenti per primi, mentre se abbiamo un’ auto la teniamo il più a lungo possibile. Perchè, invece non si provvede a migliorare le condizioni della viabilità, poichè le strade sono quasi generalmente insicure e ormai ridotte a un campo “minato” per le incognite ad ogni curva, per le voragini sul manto stradale !!?? Perchè la revisione non viene prevista in base ai km percorsi invece che, “sic et simpliciter”, in base agli anni d’età !!?? Pochi provvedimenti di questi politicanti nel settore veicoli sono, forse, razionali e questo non è certamente tra questi: è soltanto un altro sistema, per danneggiare ancor più noi automobilisti, senza che ne ricaviamo alcuna utilità !! Un auto poco utilizzata deve pagare, come quella di un Viaggiatore di commercio, che percorre 200.000 km all’anno, sia la tassa di proprietà, sia la RCA, e, deve anche essere revisionata, magari, dopo aver percorso anche soltanto…….5.000 Km: insensati paradossi del ns ex “Bel Paese” !!

  24. mi occupo per lavoro di linee di revisioni: finalmente la revisione periodica acquisisce più serietà e fornisce sicurezza: prima della novità, che si chiama Protocollo MCTC Net 2, che è costata ai Centri autorizzati nuovi investimenti, alcuni Centri facevano le revisioni solo con il libretto, non posso spiegare come, ora con la fotografia sul posto del veicolo e della targa, sarà più difficile. S
    olo in Italia la revisione periodica è considerata un balzello da pagare, in Germania è considerata un importante momento di sicurezza per il conducente, i passeggeri e gli altri sulla strada. Dovrebbe essere noto a tutti che tante auto circolano con gomme lisce, senza freni, con le luci in disordine.
    E non sono solo extracomunitari, spesso sono auto costose in mano a chi non se le può permettere.
    Siamo tutti sulla strada, è meglio ci siano controlli severi

    • Parlo in questa sede da tecnico di settore e posso solo dire che le revisioni non servono alla sicurezza. A dimostrazione di quanto dico cito solo l’incidente occorso al pulman che è caduto da un viadotto qualche hanno fa. Li la revisione è stata effettuata dalla Motorizzazione ed il risultato è stato di 40 morti. Se su quel mezzo fosse stata fatta una manutenzione obbligatoria ora ci sarebbero 40 persone vive. Purtroppo noi tecnici siamo il fanalino di coda di un sistema che guarda solo ai soldi. Alle case costruttrici non frega niente della sicurezza, della salute ( vedi caso VW )…, ma il problema grosso è che non frega niente neanche agli automobilisti!!! Parlo solo del mio vissuto…ho perso un’amica per un incidente e ne ho visti molti che potevano essere tranquillamente evitati.

  25. Nella maggioranza dei casi chi fa le leggi purtroppo non sa quello che fa (per i soliti loschi motivi). Il 100% degli incidenti stradali mortali avviene non per mancata manutenzione del veicolo o perché questo è sfasciato, ma avviene per il mancato rispetto sia delle regole più elementari di guida che delle più elementari leggi della Fisica. Le telecamere le andassero a piazzare sulle strade (assieme a più vigili con tanto di pistola) e non nelle officine dove le auto stanno ferme.

    • come hai ragione, ogni giorno si vedono cose in strada dovute a chi guida più che al mezzo, io si sarei per la videosorveglianza delle strade e giu multe o sequestri come succede in altri paesi , hai sbagliato ….paghi e duramente, invece qui ti fermano e ti fanno la multa perché hai ritardato la rtevisione, o perché il libretto non è aggiornato, o per la patente non leggibile, ma non è mica colpa mia se la patente si cancella dopo due mesi che ti arriva. altra porcheria italiana, ma le multe per la maggior parte sono date per divieto di sosta ed eccesso di velocità, 58 kmh al posto di 50 sulla statale del naviglio grande a milano in un luogo dove ci sono solo prati ti costa 56 euro che bella gabella, come se sull’auto tu riesci a vedere 58 al posto di 50 ma daiiiiii,

  26. Solita stronzata all’italiana. Ma perché non cominciano i vigili urbani a multare il proprio Comune, tutti i giorni, perché infrange il codice della strada che prevede la corretta manutenzione delle strade ai fini della sicurezza ? E perché non vengono denunciati i Vigili Urbani che non emettono tali multe (a raffica) per omissione di atti d’ufficio ?

  27. E quando si decideranno a fare una revisione a coloro che guidano. Con tante patenti che si acquistano senza andare a scuola guida, e con tanta gente che guida saltuariamente o a tanti scusate il termine rincoglioniti che ci sono

  28. E’ GIUSTO CHE LA REVISIONE VENGA FATTA ,OGNI 2 ANNI MI SEMBRA UN PO POCO,ALMENO OGNI 3 ANNI. SO CHE LE REVISIONI OGGI SONO UN PO PIU SEVERE,MA NON REVISIONARE L’AUTO PERCHE UNA LAMPADINA NON FUNZIONA OLA CERNIERA DELLA PORTIERA DELL’AUTO HA BISOGNO DO UNA OLIATA. ORA IL VIDEO PER VEDERE SE I CRITERI DI REVISIONE NON SONO CORRETTI, E IL MASSIMO CHE SI POSSA CHIEDERE.MI FERMO ALTRIMENTI CI SAREBBE DA FARE UN ROMANZO.

  29. il costo non aumenta io ho appena fatto revisionare la mia ape piaggio e hanno fotografato la targa per essere gia’ in regola con il nuovo decreto ed il prezzo non è aumentato quindi è giusto essere in regola non come quei furbi del sud che imbrogliano sempre

  30. Qui in Emilia gia’ lo fanno da due anni, basta avere la macchina in ordine e va tutto bene, costo identico, l’ha passato la mia Materia con 250.000 km

  31. tutte cazzate io ho giòà fatto la revisione a un mezzo di 19 anni si mettono la telecamera però poi per il resto è tutto uguale non c’è cartello che dice che la motorizzazione viene a veder tutte cazzate non vi fate prendere dal panico poi se si va a napoli chi è che fà la revisione con la telecamera?gli estrcomunitari gli zingari i marrocchini secondo voi la afnno la revisone?sì la fanno come?nienet un timbro sul libretto e cia quindi non preoccupatevi siamo in italia

  32. ERA ORA CHE CAMBIASSE REGOLA CI VUOLE CONFERMA DI QUANTO FATTO, I COSTI, è LA GARANZIA CHENCONTA SE 1 TI INVESTE X LA VETTURA NON IN REGOLA, VAI A FARTI RIMBORSARE POI, IL 50% NON SONO A NORME, X NON DIRE DEI CAMMIONCINI DEI PRIVATI CHE FANNO FUMO E FARI 1 SI, 1NO. SE LAVORI IN ITALIA LA REVISIONE LA FAI IN ITALIA. CHIAROOOOHHHHHH.

  33. concordo con Piero, la qualità dei guidatori di Anzio è pessima, adeguata alla qualità delle strade. La revisione va fatta anche alle scuole guida, i titolari dovrebbero essere i primi a subire una revisione, dovrebbero insegnare che i lampeggiatori si azionano almeno cinquanta metri prima della svolta e che prima di svoltare a sinistra non ci si deve allargare a destra come fanno tutti!
    Quanto ai vigili urbani vorrei sapere quante multe fanno per guida con il cellulare. Ad Anzio almeno un terzo dei veicoli circolanti sono da rottamare e camminano con un solo faro funzionante. Cosa fanno i vigili?
    Vedo perfino vetture dei carabinieri con un solo faro funzionante.

  34. Siamo alle solite. La classica delle ipocrisie all’Italiana. La colpa è solo dello Stato che non manda a casa i suoi funzionari corrotti e allora ci dobbiamo sopportare la classica delle minestre riscaldate.
    CHI CONTROLLA I CONTROLLORI ?

    NON HO PAROLE

  35. a me sembra piu’ un modo per fare un piacere all’amico agnelli…….. piu’ auto vecchie vengono rottamate piu’ auto nuove vengono vendute. gusta equazione per favorire gli amici…..

  36. Solite discriminazioni, ormai anche un’auto potranno permettersela solo ricchi e aguzzini. Come per il resto, anche in questo particolare settore avanza la selezione della specie. Per superare tutti i test del cazzo che pretendono perché risulti in perfetto ordine, dovremmo cambiarne una ogni sei mesi. Ma andassero a fare in culo.
    Macinini di tutto il mondo unitevi!

  37. Salve,io ho passato la revisione a Maggio di quest’anno,e mi sembra che i controlli sono stati molto fiscali,ma aldilà di questo,io contesto semplicemente che fare la revisione ogni due anni mi sembra eccessivo, visto che siamo passati da un estremo al’altro cioè dai 10 anni di un volta ai 2 anni attuali, ma Vi pare che sè uno a l’auto che non và non la porta in officina per la sua vita e quella degli altri? ma che andassero affanculo tutti questi magniacci del governo!!!!!!!!!

  38. Signori, sveglia, la revisione interessa meno della metà delle vetture circolanti. Le altre circolano senza aver mai fatto alcuna revisione è senza essere assicurate.
    Non vi accorgete quante sono le auto con un solo faro funzionante?

  39. Politici Ladri e insolenti..agli extracomunitari è permesso tutto e non viene controllato nulla..a noi italiani ci spremono per fregarci e farci tirare fuori sempre più soldi..schifosi…per mantenere loro e l’invasione degli immigrati che schifo ma la colpa è nostra che non facciamo una rivoluzione

    • Ottimo Paolo frasi sensate fino all’incredibile,riguardo la rivoluzione,fantastica scelta da fare ma sul modello Francese,con annessa ghigliottina,perchè dopo le prime Teste che cadranno nel cesto “qualcuno” farà sicuramente un passo indietro,anzi due passi

  40. Io ho fatto meglio. Al momento della revisione, ho rottamato l’auto così non pago più la tassa di circolazione, l’assicurazione, la BENZINA: con me lo stato ha chiuso, tasse in meno da pagare!

  41. State propalando un cumulo di stupidaggini. La revisione delle vetture è importante. Il parco macchine italiano è il più mal ridotto dell’intera Europa. La maggioranza delle vetture sono vecchie e decrepite, non hanno mai visto una revisione, cinque milioni non sono assicurate, almeno un terzo circola con un solo faro funzionante la maggior parte delle altre con i fari mal regolati. Secondo voi tutto ciò non ha alcuna importanza?
    Non parliamo dell’uso del cellulare alla guida anche per digitare messaggi anche sotto gli occhi dei vigili urbani o degli alcolizzati o drogati. Non parliamo della rete stradale, inadeguata quindi con una concentrazione di traffico al limite della paralisi.

  42. Vorrei far notare che lo scandalo Vw Audi Seat Skoda evidenzia che sinora pure le revisioni sono state truccate attraverso i software dei testset e le banche dati ..altrimenti i veicoli non avrebbero potuto ricevere il timbro di Revisione regolare. Pertanto ci sono tutti i prerequisiti per una class-action….altro che video

  43. Vedo che già tutti sanno che si tratta solo di soldi…;) Secondo me pagano qualcuno che la notte, anzichè dormire, si spacchi la testa a pensare un nuovo modo per fregare soldi ai cittadini. La prossima, sarà l’installazione obbligatoria di un condizionatore per pulire l’aria nelle officine, e chi fa la revisione, dovrà pagare un tot al minuto che occupa la sua auto, cioè, paga l’aria che respira in quel garage

  44. Io trovo che a fronte di maggiori spese per noi cittadini non vedo una manovra che sia una che non sia volta semplicemente al barbaro “rastrellamento” monetario da parte dei parassiti che stanno a montecitorio. Revisione sicuramente importante ma i termini potrebbero essere rivisti in modo più consono: una auto con 300000 km di 1 anno ha sicuramente maggior necessità di essere revisionata di un’auto con 30000 km in 6 anni, parametri che non mi sembra siano così difficili da individuare piuttosto che gli anni di immatricolazione. Altra cosa, tutti noi saremmo ben felici di acquistare auto nuove e perfettamente funzionanti full optional e sicure, magari anche blindate perché no? Ma magari considerato che questo stato parassita ci porta via più del 70% di quello che guadagnamo con il “nostro” lavoro non garantendoci ormai nulla sarà sempre più difficile avere un’auto nuova in condizioni ottimali, senza contare che nel nostro stato la pressione fiscale è una delle più alte al mondo, mentre la qualità dei servizi è complessivamente quasi da 3° mondo…

    • Come tanti Altri Italiani, penso che i politicanti al governo, “compari” dei costruttori d’auto, vista la crisi del settore, per favorirli, stiano cercando in ogni modo e con ogni mezzo, di farci acquistare auto….nuove !! Non hanno capito, questi parassiti, che, anche se Tutti vorremmo un’auto nuova e moderna, per la loro incapacità di adottare misure adeguate per superare, o almeno mitigare, questa crisi economica e sociale, non possiamo più cambiarla, e quindi, se la ns vecchia auto, non passerà la revisione, non ne compreremo una nuova, ma,………..andremo a piedi !!

  45. nei altri paesi questo sistema funziona da tanti anni , !!!!
    mi sembra che italia si adegua sempre tardi alle norme moderne .

  46. Ho fatto la revisione alla Peugeot 307 del nov. 2007, due mesi fa. Mi sento dire che la mia auto inquina un po’ troppo. Però ha superato i test tutti. Io chiedo al meccanico ma allora le macchine del mio vicino di casa ( un fiorino vecchio tipo 25-30 anni, e un Range Rover del 2000) che quando vengono messe in moto fanno fumo e puzza? La risposta mi ha allibita: per le macchine vecchie i parametri sono rimasti quelli vecchi ( per esempio 3) mentre per quelle nuove i parametri sono stati rialzati ( 2 o addirittura 1). Allora paradossalmente chi ha le macchine vecchie può inquinare quanto vuole mentre chi ha la macchina nuova non deve sgarrare di una virgola. Come il discorso del divieto di ingresso in città delle macchine euro 0 : se hai più di 70 anni puoi guidare un’auto euro 0 in centro ma se di anni ne hai di meno non puoi neanche entrare in città. Ho domandato com’è possibile tutto questo e lui mi detto semplicemente che è la legge italiana, ma io continuo a non capire…..davvero!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here