Orrore in una scuola, bidello finisce in manette: Ecco cosa faceva a una ragazzina

0
442

L’ennesima storia di abusi ed orrore. L’orco, questa volta, è un bidello di Ragusa, accusato di aver ripetutamente abusato di una migrante di 16 anni. La ragazza era sbarcata in Sicilia nei mesi scorsi. Secondo gli inquirenti. il 53enne le avrebbe offerto denaro o gomme da masticare in cambio di rapporti sessuali. L’uomo le faceva credere di essere il futuro marito e di volerla sposare. La squadra mobile lo ha bloccato poco dopo avere abusato di lei nella scuola in cui lavorava. L’inchiesta è partita dopo la segnalazione di una educatrice di un centro per minorenni che aveva notato il comportamento anomalo della ragazzina. La 16enne ha raccontato le pressioni alle quali era sottoposta dal bidello della scuola. CONTINUA  A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here