Panico a New York…

0
1023

“La tempesta sarà molto veloce e molto intensa”, ha detto il sindaco di New York Bill de Blasio. Si tratterebbe della più grande tempesta di neve sul nordest degli Stati Uniti: Juno. 58 milioni di cittadini sono a rischio. Infatti, dalle 23 sono ammesse in strada esclusivamente ambulanze e organi preposti alla sicurezza dei cittadini. “Quella che sta per arrivare è molto probabilmente la più grande tempesta di neve della storia di New York, una cosa mai vista”, ha amesso De Blasio. “tutti gli uffici stanno lavorando da una settimana per riuscire a preparare una risposta. Ci sono veicoli e personale del comune pronti a intervenire e 200 tonnellate di sale da spargere sulle strade, le ambulanze sono state allertate e sono in azione”, le parole del sindaco. Più di 4.000 voli sono stati cancellati, e la gente, in preda al panico, ha svuotato i supermercati. Si temono vasti blackout.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here