Panico in ospedale, spari in corsia. Medico morto a terra

0
713

Yuri Lebedev, un ragazzo di 34 anni di origine russa aveva deciso di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica per migliorare il proprio aspetto fisico. Per fare l’operazione si è rivolto ad una delle cliniche specializzate di San Pietroburgo: voleva sostanzialmente eliminare dei difetti a naso e orecchie.  Yuri era stato sottoposto all’intervento sotto le cure del vice-primario Alexander Remizov, ed aveva completato con successo la degenza. Il ragazzo, insoddisfatto del risultato si è fatto portare un pistola e ha sparato al medico che l’aveva operato per poi togliersi la vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here