Papa Francesco sconvolge ancora la Chiesa: Ecco cosa ha fatto poche ore fa!!

0
5386

Una tradizione millenaria che ha deciso di rimuovere: Papa Francesco ha deciso di cancellare la tradizione che vuole che vengano consacrati a Roma gli arcivescovi metropoliti di nuova nomina consegnando loro il cosiddetto “pallio”. Da oggi i futuri arcivescovi saranno insigniti nel corso di cerimonie pubbliche che si terranno davanti alla loro comunità ed il pallio sarà messo sulle loro spalle non dal Papa ma dal nunzio pontificio. Il pallio non è altro che una striscia di lana di agnello che rappresenta Cristo, l’agnello che si sacrifica per la salvezza del suo popolo. il maestro delle cerimonie liturgiche pontificie Guido Marini ha detto “Il significato di questa modifica è quello di mettere maggiormente in evidenza la relazione degli arcivescovi metropoliti, i nuovi nominati, con la loro Chiesa locale, quindi dare anche la possibilità a più fedeli di essere presenti a questo rito così significativo per loro, e anche particolarmente ai vescovi delle diocesi suffraganee, che in questo modo potranno partecipare al momento della imposizione. In questo senso, si mantiene tutto il significato della celebrazione del 29 giugno, che sottolinea la relazione di comunione e anche di comunione gerarchica tra il Santo Padre e i nuovi arcivescovi; allo stesso tempo, a questo si aggiunge questo legame con la Chiesa locale.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here