Patente, cambia tutto: non sarà più rinnovabile. Ecco come funzionerà la nuova

0
28409

Con l’introduzione della patente “a scheda”, ci sono state diverse novità che in pochi conoscono. Tra queste, la sostituzione della tipologia di foto che, dal 2014, è in bianco e nero sia per le nuove licenze di guida sia per quelle rinnovate. Inoltre, La tessere rosa non saranno più rinnovabili. Dal momento dell’introduzione della licenza di guida in plastica il documento era rinnovabile tramite l’apposizione sullo stesso di un adesivo (rilasciato dalla motorizzazione) a seguito dell’espletamento dell’iter del rinnovo. Dal 10 gennaio 2014, invece, ad ogni richiesta di prolungamento della scadenza, viene stampata una nuova tessera e – proprio per questo – sul retro della scheda sono stati eliminati gli spazi dedicati ai bollini. E’ stata inoltre rimossa l’indicazione relativa all’indirizzo di residenza, mentre sono state aggiunte molte più categorie di patenti. Per i possessori di CQC, la nuova patente integra anche i dati delle abilitazioni professionali per cui i CQC verranno ritirati. Un’altra novità è rappresentata dal cambio di scadenza. Infatti, per tutti coloro che la conseguono ex novo e per quanti la rinnovano, già dal 2014, la scadenza coinciderà con la data del compleanno del titolare e non con l’effettivo trascorrere del periodo di validità. Per i documenti già stampati continuerà a fare fede il giorno impresso sul documento. Fanno eccezione i titolari di patenti di categoria C-D-E, per i quali è comunque fissata la scadenza a 5 anni dalla data esatta in cui viene eseguita la visita di rinnovo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here