Paura per Ezio Greggio: “Rischia di finire in carcere”

0
4557

Sembra essere arrivata al termine l’annosa vicenda che ha coinvolto il simpaticissimo presentatore di Striscia la Notizia, Ezio Greggio. Il comico era accusato di reati fiscali commessi nel 2013. Stando a quanto riportato da “Il Fatto Quotidiano” il Tribunale di Monza ha accettato la richiesta di patteggiamento fatta da Giulia Bongiorno con 45 mila euro di multa. Attraverso il suo portavoce, Ezio ha fatto sapere che “è stata messa la parola fine a un contenzioso già chiuso con il fisco italiano oltre un anno fa”, rispetto al quale il presentatore si è peraltro dichiarato sempre “del tutto estraneo”. Nella nota si legge anche “Il patteggiamento non è il riconoscimento di alcuna colpa, ma è solo una scelta di strategia processuale voluta dall’avvocato Bongiorno al solo fine di evitare le lungaggini di un processo che avrebbe condotto, senza ombra di dubbio, alla quarta decisione favorevole. Tre sentenze dello Stato Italiano, infatti, sia in sede civile che penale hanno già confermato in questi anni che Greggio è regolarmente residente a Monte Carlo dal 1993. Ezio era stato accusato di aver evaso il fisco in merito al compenso percepito da Mediaset, in virtù della sua residenza a Montecarlo e della cessione dei diritti di immagine alla società irlandese Wolf Pictures. Si è parlato di 23 milioni di euro percepiti tra il 2009 e il 2013, che sarebbero finiti nel Principato di Monaco e nell’Eire con presunti notevoli vantaggi fiscali. Dall’indagine della Guardia di Finanza è emerso inoltre l’acquisto di un elicottero da 3,5 milioni di euro, che sarebbe stato comprato da Agusta Westland senza il versamento dell’Iva. Ezio ha allora versato 20 milioni di euro al Fisco ma restavano irrisolti i risvolti penali della vicenda per dichiarazione infedele e sottrazione fraudolenta di beni al pagamento di imposte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here