“Pensavamo stesse scherzando”. Ragazzino si tuffa nel fiume ma quello che accade è terribile

0
2206

Emmanuel Edosa Omoigui, giovane 16enne di origine niegeriana, è morto annegato nel fiume Lamone a Mezzano, nel Ravennate. “Gli avevo detto di rimanere a casa ma lui non ha voluto”.ha ripetuto il padre sconvolto. Il ragazzo si sarebbe recato in bici al fiume. Proprio lì avrebbe dovuto incontrare degli amici. Tuttavia, il 16enne decide di fare un tuffo nel fiume: nuota un pò ed esce dall’acuqa. Poi decide di fare un secondo tuffo che si rivela, sfortunatamente, fatale. Emmanuel accusa un malore in una zona in cui il fiume è molto profondo. Sulla riva gli amici non vedono riemergere il ragazzo. Prima tentano di lanciargli una corda, poi chiamano i soccorritori. Sul posto arrivano i sommozzatori dei Vigili del fuoco, l’ambulanza e i Carabinieri, ma ogni tentativo di salvargli la vita si rivela inutile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here