Pensione anticipata: ecco chi può lasciare il lavoro prima e cosa fare entro il 1° marzo 2016 ..

1
908

I lavoratori impiegati in attività usuranti o lavoratori notturni che vogliono pensionarsi nel 2016, hanno tempo fino al primo marzo 2016 per presentare all’INPS le domande di riconoscimento dei benefici per ottenere la pensione anticipata. I requisiti per ottenere la pensione si diversificano dai parametri previsti dalla legge Fornero: si basano sulle vecchie quote della pensione di anzianità, ergo sulla somma di età e contributi, e implicano l’applicazione delle finestre mobili ai fini della decorrenza della pensione. Per poter ottenere la pensione anticipata, il lavoratore deve maturare, entro il 31 dicembre 2016, i seguenti requisiti: quota 97,7 (cioè somma di età e contributi); almeno 61 anni e 7 mesi d’età; almeno 35 anni di contributi. Questi requisiti vengono innalzati di un anno per i soggetti che hanno contribuzione mista da lavoro dipendente e lavoro autonomo. Per questi soggetti la quota è pari a 98,7, e l’età minima è di 62 anni e 7 mesi. Per i dipendenti “notturni”, i requisiti variano a seconda del numero di notti lavorate nel corso dell’anno: Lavoratori con oltre 78 notti l’anno. Per questi soggetti vanno raggiunti, entro il 31 dicembre 2016, gli stessi requisiti validi per gli addetti a mansioni usuranti: quota 97,7; 61 anni e 7 mesi d’età; 35 anni di contributi. I requisiti di età e la quota vengono analogamente innalzati di un anno per coloro che hanno contribuzione mista da lavoro dipendente ed autonomo. Lavoratori dalle 72 alle 77 notti l’anno. Per i soggetti che hanno prestato servizio per un numero di notti compreso tra le 72 e le 78 l’anno, vanno maturati, entro il 31 dicembre 2016, i seguenti requisiti: quota 98,7; 62 anni e 7 mesi d’età; 35 anni di contributi. Anche in questo caso requisiti di età e la quota devono essere incrementati di un anno per coloro che hanno contribuzione mista da lavoro dipendente e lavoro autonomo. Lavoratori dalle 64 alle 71 notti l’anno. Per i soggetti che hanno prestato servizio per un numero di notti compreso tra le 64 e le 71 l’anno, si richiede di raggiungere, entro il 31 dicembre 2016, i seguenti requisiti: quota 99,7; 63 anni e 7 mesi d’età; 35 anni di contributi. I requisiti sono ugualmente aumentati di un anno per coloro che hanno contribuzione mista da lavoro dipendente ed autonomo. Il modello di domanda si trova nella sezione modulistica del sito dell’Inps, con il codice AP 45. Tale modello deve essere inoltrato dagli addetti a lavori notturni e usuranti, che maturano i requisiti per la pensione entro la data 31 dicembre 2016. CONTINUA A LEGGERE

1 COMMENT

  1. […] Questa mattina, sul tratto che collega Biella e Novara, si è verificato un incidente ferroviario. Il treno, partito da Biella alle 06:03 del mattino, è deragliato nelle campagne all’altezza di Cossato (in regione Battiana a Castelletto Cervo). Fortnatamente, i passeggeri a bordo non hanno riportato conseguenze. In base alle prime ricostruzioni, il treno avrebbe incontrato lungo il tragitto alcuni detriti di un muro contenitivo franato poco prima a causa delle forti piogge, La linea ferroviaria è stata chiusa, Trenitalia ha messo a disposizione servizi alternativi per ovviare al disservizio. CONTINUA A LEGGERE […]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here