Purtroppo dobbiamo darvi questa tremenda notizia, è appena morto Paolo…

0
8912

Dramma a San Matteo delle Chiaviche, piccola frazione di Viadana, paese del Mantovano sull’argine del Po, dove una coppia ha scelto di morire con il monossido di carbonio del gas di scarico. L’estremo gesto sarebbe stato compiuto a causa di  problemi economici e, sembra, anche per i problemi di salute di lui. Paolo aveva 40 anni e Barbare 46. Una coppia che gli amici descrivono “affiattata”. Entrambi avevano perso il lavoro, piombando in una situazione economica drammatica. I due avevano anche una figlia, avuta da un’unione precedente da Barbare. «ma adesso cercavano lavoro prevalentemente per lui. Li indirizzai al centro per l’impiego, consigliai anche di sentire i nostri servizi, che hanno una rete» racconta il sindaco Camilla Verona. Questa mattina Barbara e Paolo hanno attraversato il Po e si sono chiusi nella loro auto per morire. Sono stati i famigliari ad avvertire i carabinieri dopo aver trovato dei biglietti che lasciavano intendere l’intenzione di compiere un gesto estremo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here