Ragazza di 16 anni muore per la puntura del moscerino killer

0
1761

“L’insetto che trasmette l’infezione pungendo prima il cosiddetto “cane serbatoio” e poi l’uomo è diffuso anche nell’area mediterranea: “I sintomi sono febbre che non passa, anemizzazione progressiva, perdita delle linee ematiche (emoglobina, piastrina eccetera) e poi ingrossamento della milza” spiega l’infettivologo Francesco Ricci dell’ospedale di Chieti. Campobasso sconvolta per la morte della 16enne Yernis Yirlesa Minicucci, deceduta a causa di una puntura di un insetto. E’ stata letale la leishmaniosi, una malattia molto rara causata dalla puntura di un parassita che solitamente attacca i cani. Generalmente non è mortale, ma nel caso della sfortunata ragazza ha distrutto il fegato causandole la morte. Il parassita dopo essere entrato in circolo può colpire gli organi vitali, in particolare il fegato, generando in questo caso un’insufficienza epatica che può portare alla morte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here