Record storico della disoccupazione

Secondo le ultime rilevazioni Istat rilasciate nelle ultime ore, il tasso di disoccupazione del mese di ottobre è pari al 13,2%.

0
1820

Secondo le ultime rilevazioni Istat rilasciate nelle ultime ore, il tasso di disoccupazione del mese di ottobre è pari al 13,2%, con un incremento dello 0,3% sul mese precedente e dell’1% sui dodici mesi. E, andando indietro nel tempo con le serie trimestrali, si giunge al 1977, anno in cui si è toccato il massimo storico.

E proprio nel mese di ottobre 2014, è cresciuto il tasso della disoccupazione giovanile, che ha raggiunto il 43,3% nella fascia tra i 15 e i 24 anni, portando così un incremento dello 0,6% rispetto a settembre e 1,9 punti percentuali nel confronto tendenziale. E il dato dell’Istat è riferito al totale di disoccupati sul totale degli occupati e in cerca di lavoro, che porta a comprendere che al momento attuale siano 708 mila disoccupati, pari all’11,9% sul totale della popolazione. Ovvero un incremento dello 0,1% sul mese precedente e dello 0,7% su base annua.

E non si è fatto attendere il commento di Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, sui dati sulla disoccupazione ad ottobre diffusi da Istat, il quale si è dichiarato non sorpreso, perchè basta guardarsi intorno per capire l’andamento delle cose in Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here