Sarah Scazzi, mamma Concetta torna a parlare. Quello che ha detto ha fatto piangere tutti

1
6860

“La mia Sarah non c’è più, ma perché sia fatta davvero giustizia aspetto che mi raccontino la verità. Solo allora potrò perdonare”, dichiara mamma Concetta al settimanale GIALLO. La Corte d’Assise di Taranto ha confermato l’ergastolo per Sabrina e Cosima, ma questo, chiaramente, non basta alla mamma della piccola Sarah Scazzi. Una donna distrutta dal dolore, ma che non ha mai abbandonato la strada della fede. Ha dichiarato, più volte, di essere disposta a perdonare quando la sorella, il cognato e la nipote racconteranno cosa è accaduto veramente il 26 agosto 2010. Cosima e Sabrina piangono e continuano a dichiararsi innocenti. Cosima e il marito Michele (che ha avuto 8 anni di pena) sono i due responsabili dell’occultamento del cadavere all’interno del pozzo dove il corpo è rimasto celato per 42giorni.

1 COMMENT

  1. non ti dar pena a perdonare nessuno,non meritano.,sopno stati tutti diabolici.Il vecchiaccio per me doveva avere due ergastoli,per il suo comportamento anche irrispettoso,durante il processo.Buttare via le chiavi. !

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here