Scaldabagni, caldaie e termosifoni: cambia tutto!

0
4200

Scaldabagni e caldaie addio? E’ ad un passo l’entrata in vigore delle nuove regole dell’Unione Europea per la tutela ambientale che introdurranno, dal prossimo 26 settembre, nuovi standard in termini di efficienza energetica e dei relativi consumi. Per questi apparecchi (come è già accaduto per frigoriferi, lavatrici e televisori) saranno introdotte le nue etichette che potranno “sensibilizzare” e “orientare” il consumatore sui prodotti più ecologici e convenienti attraverso parametri relativi all’ efficienza energetica. In poche parole , si passerà alla vendita di caldaie a condensazione, pompe di calore, sistemi ibridi, e si impedirà, quindi, il comercio delle apparecchiature tradizionali, che saranno vietati.
“Queste nuove misure faranno risparmiare ai consumatori europei – in termini di emisioni nocive – l’equivalente di 47 centrali nucleari come quella di Fukushima da qui al 2020” ha spiegato Stephane Arditi dello European Environmental Bureau.
Per l’Unione europea questa normativa ‘eco-design’ rappresenta un tassello del piano per combattere i cambiamenti climatici. “tagliare i consumi di energia è cruciale per ridurre le emissioni di gas serra” e “se non agiamo, i rifugiati ‘climatici’ saranno una delle nostre principali sfide in futuro”, sottolinea Pieter Liese, eurodeputato tedesco del Ppe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here