Scoperta casa dell’orrore: bimbi incatenati e con arti spezzati. Ecco cosa accadeva

0
1013

Una storia orribile che ha per protagonista una donna texana di 34 anni, arrestata dalla polizia della contea di Bexar in Texas negli Stati Uniti. La donna, madre di sei figli, è accusata di maltrattamenti di minori nei confronti dei figli e di altri due bambini, figli di una parente. A segnalare gli abusi sono stati alcuni vicini dopo aver udito dei lamenti provenire dalla cantina dell’abitazione della donna. Gli ageeti hanno fatto irruzione nell’abitazione ed hanno scoperto l’orrore che caratterizzava quella dimora: stanze sudicie, bambini malnutriti e sporcizia ovunque. Due bimbi erano stati legati con un guinzaglio nel giardino. Un altro bimbo era incatenato ad un cancello ed un’altra bambina ancora legata come fosse un cane. La donna è in attesa del processo. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here