SCOPERTA SHOCK: La BRESAOLA della Valtellina in realtà è fatta di…

0
722

Soprattutto gli sportivi ne consumano molta, ma in pochi sanno che la Bresaola della Valtellina è in realtà fatta con carne congelata di zebù brasiliano. Intendiamoci, nulla di particolarmente scioccante, si tratta pur sempre di un bovino. Gli allevatori brasiliani, incrociando la comune vacca con questo bovino, hanno ottenuto un animale con la carne molto dura. Nello specifico ciò che dàla carne alla Bresaola della Valtellina è un incrocio del bovino di cui abbiamo parlato con limousine e garronesi più carne irlandese e austriaca. Secondo il disciplinare Igp è assolutamente legale attuare simili incroci. sono, infatti, previsti e rispettati tutti i tempi di stagionatura, metodo di elaborazione, tagli da usare e controlli meticolosi. Inoltre, non esiste alcuna indicazione sul tipo di materia prima da utilizzare e sulla sua provenienza. Nello psecifico, l’articolo 2 precisa che la bresaola valtellinese per ottenere il marchio deve essere soltanto prodotta nella zona tradizionale di produzione ( la provincia di Sondrio). L’articolo 3 specifica che per bresaola si intende il salume ricavato da cosce di bovino di età compresa tra i 18 mesi e i 4 anni. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here