” Se parlo io, crolla lo Stato italiano”. L’uomo che fa tremare i politici italiani

1
2487

Vuole collaborare Cutolo, e promette di rivelare tutti i segreti del sequestro Moro. Cutolo, ex capo della Nuova camorra organizzata, deve scontare 13 ergastoli, da 23 anni è in regime di 41 bis. Cutolo non si pente (” mi pensto solo davanti a Dio”), e non si dissocia. A 74 anni ha ottenuto di essere interrogato sul rapimento e la morte di Aldo Moro. Il verbale ovviamente è stato secretato. “Mi hanno sepolto vivo in cella, se parlo crolla lo Stato”, aveva tuonato qualche mese fa. Probabilmente, l’obiettivo dell’ex boss è quello di uscire dalla condizione del 41bis, racconta Paolo Berizzi su Repubblica.

1 COMMENT

  1. Cutolo, il caso moro non è determinato da politici o da rimodellare l’ansia da tesimonianza sul caso Moro, o dirsi lo Squercio) tremano le guancie delle proprie lacrime se implorando la giustituzia italiana avresti collaborato sul fiatare le proprie colpe a non l’altrui cambio bastone clan di cui non ne volevi entrare tu in primis personam bensì la coniugale coppia di cui ti fingevi vergognoso perchè poi? hai scelto tu e 23 ergastoli non significa dare ai posteri generazionali l’etichetta “emergenti”, la sfaccettatura non giustifica un reato di preambuli anti sanità.
    con dovuto rispetto a mancare il cambio bastone ci ha mandato in merda l’intera regione CAMPANA. e tante grazie se a me aglio sott’olio piace.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here