Se scrivi su FB queste cose dovrai pagare una multa di 100 euro

0
891

Una pratica diffusa quella d’insultare tramite Facebook. Bisognerà stare molto attenti. Da oggi c’è una sentenza che potrebbe essere considerato un pericoloso precedente. Un giudice, infatti, ha imposto il pagamento di una multa da cento euro per ogni giorno in cui gli insulti vengono lasciati online. La storia riguarda la zona dell’Appennino emiliano, dove una parrucchiera si era rivolta al giudice civile per ottenere la rimozione di alcuni insulti a lei indirizzati per una piccola vicenda legata al lavoro. Quello “sputati in faccia da sola” non le era proprio andato giù, e così la giovane parrucchiera ha scelto di andare in tribunale. Dopo che i ripetuti inviti a rimuovere le offese sono andati a vuoto, il giudice civile Chiara Zompì ha emesso un’ordinanza con cui si impone la rimozione immediata delle ingiurie e si stabilisce una multa di cento euro per ogni giorno di ritardo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here