Shock al cimitero, l’esplosione provoca conseguenze orrende

0
690

E’ accaduto lo scorso 10 marzo a Saint-Étienne, in Francia ma la notizia è trapelata solo alcune ore fa a causa di ingenti problemi che si stanno accavallando in seguito all’incidente. Secondo le informazioni diffuse da France Bleu un forno crematorio è saltato in aria a causa di un pacemaker dimenticato all’interno del corpo di un defunto. Per tre settimane il forno sarà inutilizzabile e saranno possibili solo 4 cremazioni al giorno attraverso l’altro forno in dotazione al cimitero. Inoltre, a causa delle dimensioni del forno rimasto in funzione, non saranno possibili cremazioni di persone con peso superiore a 100 chilogrammi. I cittadini francesi sono letteralmente infuriati ma dal cimitero fanno sapere che non sono possibili sviluppi più rapidi. CONTINUA A LEGGERE…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here