” Si, sono io l’amante segreta del dj assassino”

0
1589

«Sì, è vero, avevo un legame con il dj, ma eravamo solo nella fase iniziale, non so cosa sia accaduto quella notte in tangenziale». Alla fine ha confessato la relazione. L’evidenza dei tabulati telefonici, lo scambio di telefonate e di messaggi, ha fatto crollare la ragazza. Marzia, da poco arrivata a Napoli dopo una vacanza, si è ritrovata coinvolta in questa brutta storia. Una manovra assassina in tangenziale effettuata da Aniello Mormile, che ha causato la morte della fidanzata del dj e di un agente di commercio di Torre del Greco. Marzia è stata ascoltata per oltre tre ore dal procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso.
«E allora? ammesso pure che ci siano stati contatti tra me e lui, io che c’entro con il tragico epilogo di quella notte?», avrebbe dichiarato la ragazza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here