+++ Spese mediche+++ arrivano i rimborsi per tutti e su qualsiasi farmaco

0
3042

Un’autentica rivoluzione quella inerente alle spese sanitarie. Tutti gli acquisti effettuati nel 2015 saranno inseriti in automatico nel modello 730 della dichiarazione dei redditi precompilata 2016. I contribuenti, quindi,  troveranno i costi sostenuti per la propria salute con l’indicazione dell’importo dei relativi rimborsi: non occorrerà più, dunque,  conservare scontrini e ricevute fiscali delle farmacie per poi consegnarli al commercialista per avere quindi i rimborsi. Al momento dell’acquisto, gli scontrini saranno trasferiti immediatamente all’Agenzia delle Entrate dalle Farmacie e caricate al contribuente grazie alla Tessera Sanitaria. Per opporsi alla trasmissione automatica delle spese mediche all’Agenzia delle Entrate, nel caso di scontrino, è sufficiente non comunicare al soggetto che lo emette (ad esempio il farmacista) il codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria. Allo stesso tempo è importante per avere questi rimborsi, dare sempre al farmacista la nuova tessera sanitaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here