Terrore a Napoli. Gli esperti: “Il Vesuvio si è risvegliato!!”

0
9826

Una violenta scossa di terremoto è stata avvertita alle prime ore di questa mattina dagli abitanti di Agnato e Pianura. La scossa, stando alle rilevazioni, sarebbe stata di modesta entità ma gli abitanti sarebbero comunque scesi in strada per la paura dopo che stanotte, intorno alle 00:30 ne avevano avvertita una di entità superiore. Le scosse non avrebbero comunque superato i due gradi della scala Richter. Immediato l’intervento delle autorità per verificare eventuali danni a persone o cose e per tranquillizzare i cittadini. E’ stato infatti comunicato che “si tratta di scosse lievi, causate da un bradisismo fisiologico. Niente di preoccupante anche se erano 4 anni che questo tipo di fenomeno era scomparso”. Uno studio, basato su dati satellitari e Gps condotto dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e dal Consiglio Nazionale delle ricerche (Cnr), successivamente pubblicato sulla rivista Scientific Reports, ha dimostrato che un lago di magma ha fatto sollevare il suolo di dieci centimetri. Il magma è risalito fino alla profondità di 3 chilometri e ha generato un piccolo lago sotterraneo del raggio di 2-3 chilometri che ha fatto sollevare il suolo di circa 10 centimetri. Secondo gli autori il magma nel lago sotterraneo può raffreddarsi rapidamente e potrebbe renderlo meno capace di produrre eruzioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here