The Interview: colpo grosso dei pirati per Natale

Ci sono migliaia di persone che condividono film illegalmente su BitTorrent. E a Natale circa 750.000 persone hanno visualizzato delle copie non legali di "The Interview".

0
1862

Ci sono migliaia di persone che condividono film illegalmente su BitTorrent. E a Natale circa 750.000 persone hanno visualizzato delle copie non legali di “The Interview”, secondo il blog TorrentFreak.

Sony Pictures ha scelto di lanciare il film negli USA in digitale Mercoledì, un giorno prima rispetto ai teatri. E quel lancio simultaneo ha preoccupato molto i gestori dei cinema, che temono che rendere il film disponibile online aumenterebbe la pirateria e impedirebbe alla gente di comprare i biglietti. Ma la pirateria non sembra avere avuto un grande impatto sul’afflusso ai cinema: solo 331 sale cinematografiche di proprietà indipendente hanno scelto di mostrare il film, e molti parlavano di affollamenti dovuti all’esaurimento di biglietti per il Giovedi.

The Interview” ha anche riscosso un gran numero di acquisti digitali legali: sebbeneSony abbia detto di non voler rivelare il numero di visualizzazioni in linea, il film è salito al primo posto tra i video più riprodotti su YouTube a Natale. “The Interview” è stato anche disponibile in streaming su Google,  su Microsoft Xbox e su un sito web speciale istituito da Sony. Queste opzioni di streaming sono disponibili solo per gli spettatori negli Stati Uniti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here