Ultim’ora: Anna Maria Franzoni è stata…

0
2517

Non si parla più molto sui giornali di lei ma poche ore fa il Tribunale di Bologna ha prorogato la detenzione domiciliare ad Anna Maria Franzoni, la giovane mamma di Cogne condannata per la morte del piccolo Samuele Lorenzi. Il Tribunale avrebbe prorogato il beneficio dei domiciliari in quanto la donna ha già scontato due terzi della pena. I legali di Anna Maria, Paola Savio e Lorenzo Imperato, hanno chiesto la proroga di quella misura, anche se il figlio ha compiuto da tempo i dieci anni, sul presupposto che la mamma di Cogne, tra indulto e liberazione anticipata, ha già scontato i due terzi della pena che terminerà nel luglio del 2019. La Franzoni, che continua a lavorare nella coop di don Nicolini, è ai domiciliari nella casa di famiglia di Ripoli, sull’Appennino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here