+++ Ultim’ora +++ Dramma Max Pezzali: Rischia di morire

0
10311

I fans sconvolti dalla notizia: “Per l’Uomo Ragno ho rischiato la peritonite fulminante”. Le parole arrivano direttamente dall’e leader degli 883 Max Pezzali, che ha raccontato ai microfoni di Radio Club 91, nel programma “91MilaBaci” con Noemi De Falco e Dario Esposito, cosa accadde con band relativamente alla canzone più famosa. “Eravamo nella mia cantina, dove ci incontravamo spesso per scrivere canzoni ma il testo non veniva. Allora uscimmo a caccia d’ispirazione, a prendere una boccata d’aria, per rinfrescare le idee. Andammo al Bar del Turista a Pavia, era pomeriggio, ci prendemmo il panino piccante, pancetta e tabasco, una roba da peritonite fulminante. Eravamo lì con un taccuino ma la canzone non veniva. Ci arrendemmo. Poi la sera di rientro a casa mia madre aveva preparato il minestrone che unito al panino piccante di prima non vi dico la sensazione. Poi a tavola all’improvviso, un po’ anche per i fumi del tabasco, mi è venuta una frase”. La canzone competa è nata poco dopo: “A quel punto sono corso in cameretta e la canzone si è generata da sola, di strofa in strofa e due anni dopo ci portò una fortuna incredibile. Quindi il merito va a tabasco, pancetta e minestrone”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here