Ultim’ora: L’Italia torna a tremare. Una scossa tremenda

0
9393

Tanta paura a causa di una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.2. La scossa è stata registrata nel mar Tirreno, con epicentro a oltre 300 km di profondità. Il sisma non è stato avvertito dagli abitanti delle isole vicine, ma desta preoccupazione per la vicinanza dell’epicentro al vulcano sommerso Marsili – il più grande del Mediterraneo – Si tratta di un vulcano sommerso ma ancora attivo. Nel caso si risvegliasse, potrebbe risultare pericoloso per tutte le popolazioni limitrofe.. Come evidenzia dalle ricerche del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli e dell’Ingv, il Marsili ha una natura esplosiva e una sua eruzione provocherebbe uno tsunami che in meno di 30 minuti colpirebbe le coste di Campania, Calabria e Sicilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here