+++ Ultim’ora +++ Violenta scossa di terremoto in pieno centro. Migliaia di persone in strada

0
8643

Attimi di panico e terrore hanno caratterizzato le prime ore della mattinata odierna per gli abitanti di Pozzuoli e in tutta l’area flegrea. Diverse scosse di terremoto sono state avvertite dalla popolazione locale che si è riversata in strada. Secondo i dati dell’Osservatorio Vesuviano, le scosse non hanno superato i due gradi Richter ma resta forte la paura tra gli abitanti del comune puteolano e dei quartieri napoletani di Agnano, Bagnoli e Pianura. Sarebbero quattro le scosse avvertite dalla popolazione, ben trentuno invece quelle registrate, con lo sciame sismico tutt’ora in corso. Gente in strada, con gli studenti di diverse scuole, tra cui il Liceo Virgilio e l’istituto Diano, vicini alla Solfatara, l’Ipsar Petronio a Monterusciello e la scuola elementare Marconi a Pozzuoli, oltre ad alcuni edifici scolastici di Bagnoli e Fuorigrotta, che hanno abbandonato le aule e si sono “rifugiati” nel cortile. Al momento non si segnalano danni a cose o persone con gli esperti che evitano inutili allarmismi. “Si tratta di scosse lievi, causate da un bradisismo fisiologico. Niente di preoccupante anche se erano 4 anni che questo tipo di fenomeno era scomparso”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here