Veronica lo confessa davanti al giudice:”Con mio suocero ogni notte facevo…”

0
1837

Veronia Panarello è stata sottoposta ad un interrogatorio di 10 ore. La donna ha spiegato cosa è accaduto il giorno dell’omicidio del piccolo Loris Stival il 29 novembre 2014. Ha descritto dettagliatamente anche il rapporto con suocero Andrea Stival. “Lo ha ucciso lui perché Lorys aveva scoperto tutto”, ha dichiarato la Panarello. Inoltre, ha raccontato altri dettagli sull’omicidio: Andrea Stival avrebbe ucciso il piccolo Loris servendosi di un cavo usb. “Quella di Veronica Panarello non è una verità evangelica ma di fatto ha confermato la versione già fornita ai periti durante la perizia psichiatrica. Una versione che tiene di più rispetto a quella dell’incidente. Questo è un momento delicato e particolare. Non starò di certo a guardare alla finestra, mi attiverò anche io per verificare la sua ultima versione”, ha commentato il difensore della donna, Francesco Villardita. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here