Veronica shock: “Loris l’ha ucciso mio suocero. Eravamo amanti. Ecco cosa ha fatto…”

0
21587

L’ennesima confessione di Veronica Panarello che stravolge il caso dell’omicidio del piccolo Loris Stival. Veronica avrebbe ricostruito tutto l’accaduto alla psicologa del carcere di Catania, penitenziario in cui è detenuta con l’accusa di omicidio. La dichiarazione della giovane mamma sarebbe al vaglio della Procura di Ragusa. Ecco cosa ha dichiarato “Loris lo ha ucciso mio suocero. Ho ricordato tutto quando sono andato a trovarlo al cimitero, ma non l’ho detto prima perchè avevo paura che uccidesse anche il bimbo più piccolo”. Dalla famiglia Stival l’unico commento rilasciato è stato fornito dalla compagna di Andrea Stival, nonno del piccolo Loris, che ha detto alla stampa “Veronica Panarello mente, noi siamo sereni”. Successivamente è intervenuto anche il legale di Andrea Stival che ha detto all’Ansa “La sua ricostruzione è irrilevante frutto della sua fantasia, e non lo dico io, ma lo dicono gli atti del processo e le indagini che hanno escluso responsabilità di Andrea Stival. Ha sposato una tesi giornalistica e l’ha fatta propria. Una relazione tra loro? Tutto falso, una grande bugia. L’ennesima”. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here