Violenta una ragazza ma i giudici lo assolvono: “A lei piaceva il…”

0
567

Una sentenza destinata a far discutere. Un uomo viene assolto (dopo aver stuprato la fidanzata) grazie ai particolari gusti sessuali della giovane donna. La sentenza arriva dalla Spagna e ha visto un 21enne assolto, solo perché la sua fidanzata ha ammesso di provare piacere nel praticare il boundage. La giovane avrebbe rifiutato il fidanzato che, nonostante quel rifiuto, avrebbe abusato di lei. La ragazza lo ha quindi denunciato, ma dopo la testimonianza in tribunale i giudici hanno preso una decisione davvero sorprendente. A nulla è servito neanche il fatto che la ragazza, all’epoca dei fatti, fosse a minorenne (aveva 17 anni) . Il giovane si è difeso dicendo di aver creduto che i suoi rifiuti facessero parte del “gioco” e che non fosse affatto seria. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here