Vive nascosto in un centro commerciale…

0
1090

Una vicenda incredibile, accaduta realmente qualche tempo fa. Il protagonista è Michael Townsend. L’uomo ha occupato un deposito di materiali (usato durante la costruzione del centro commerciale e poi mai più utilizzato). Aveva, addirittura, arredato il magazzino con tanto di camera da letto ed una cucina. Che dire poi dei divani, dei quadri e dei tavolini presenti? Accedeva al “mini-appartamento” attraverso un’entrata camuffata nel parcheggio, riuscendo così a non farsi notare. Un giorno, tuttavia, una guardia giurata ha scoperto il luogo ormai dimenticato. L’uomo si è giustificato sostenendo di essere un artista, e che quella che sembrava esser una abitazione, in realtà, era un’installazione di arta contemporanea…E’ stato denunciato per occupazione abusiva e, per giunta, di proprietà altrui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here