+++ Yara +++ Identificato il capello vicino al cadavere. Il nome è sconvolgente: Ecco di chi è….

11
252729

E’ il settimanale Oggi a rivelare come nel processo per l’omicidio di Yara Gambirasio sia spuntata un’altra donna. Esisterebbe il Dna mitocondriale di una donna che è già stata identificata in un capello incastrato fra il giubbino della vittima e il terreno su cui il corpo di Yara venne ritrovato a Chignolo. E’ stato pubblicato persino il nome di questa donna: Rosita Brena. Ha lo stesso cognome di Silvia Brena, la maestra di ginnastica di Yara che ha lasciato sul polsino del giubbino il suo Dna. Questo nuovo elemento è emerso nel corso del processo quando ha parlato Carlo Previderè, il genetista dell’università di Pavia incaricato dal Pm Letizia Ruggeri di esaminare le formazioni pilifere sul corpo di Yara. l legale di Bossetti, Salvagni: “Ne vedremo delle belle. Il suo capello era ancorato al terreno dal corpo di Yara, Quindinon è volato in quel punto. C’era già quando Yara è stata aggredita”.

11 COMMENTS

  1. E ora i RIS dovrebbero andare a nascondersi. Dopo Scattone, la Knox, la Franzoni ecco un altro innocente sbattuto in galera. E a lui potrebbe andare meglio che alla Franzoni e a Scattone. E pure Stasi che si è preso 16 anni è chiaramente innocente. Senza movente, arma del delitto o testimoni in america un processo così non si inizia neppure (non sprecano soldi del contribuente), mentre qui uno finisce in galera sulla con gettura che non poteva non sporcarsi le scarpe? E poi se è colpevole 16 anni sono pochissimi, se è innocente sono uno sproposito quindi meglio un colpevole libero che un innocente in carcere per 16 anni senza riscontri certi. E intanto a Bossetti hanno rovinato la vita e si è già fatto anni di carcere gratis. Ma questa è l’italia, un paese che se non fosse tragico sarebbe ridicolo.

    • Ma se il capello appartiene alla sua insegnante di ginnastica, con la quale avrà sicuramente avuto un’infinità di contatti durante gli allenamenti e verosimilmente il giubbino avrebbe potuto essere stato appeso a fianco di quello della maestra, dove sta lo “sconvolgente” in tutto questo?

    • I capelli non uccidono. (Yara)
      Nemmeno il DNA.
      Peccato che non ha fatto in tempo a chiamare le telecamere per essere immortala quando veniva barbaramente uccisa.

      (Stasi) Il nostro codice di procedura penale prevede il cosiddetto Rito Abbreviato che se concesso…ti fa evitare persino l’ergastolo.
      A mio parere andrebbe abolito.

  2. a enrì guarda che congettura e’ una parola unica . La franzoni innocente ? vero e’ stato un marziano . scarpe pulite ? vero aveva un drone potentissimo e lo ha usato per volare, , la Knox innocente ? ci credi solo tu e i media americani pagati per fare controinformazione. inclusa la fox. .. Gli americani si porcessano solo in patria cosi come ai tempi dell’ impero romano i cives romani potevano essere processati solo a Roma. Adesso l ‘ impero e’ americano. ( vedi piloti del’aereo della funivia).. .. Il DNA sugli slip di Yara ? sara stato un merlo che volando dal bagno di Bossetti poi si e’ posato sul cadavere di yara . Tutto ha una spiegazione molto logica. E ora c’e un capello ? lo avra’ preso la stessa yara per fare una fattura alla signora del capello. Magari le era antipatica. Poi si e’ pentita e si e’ soffocata da sola , prima pero’ spogliandosi un po’ . Tutto ha una spiegazione logica . Tutti innocenti .. Bravo Enrico l’analista..

    • Alex, perché te la prendi col povero enrico, che è analista in quanto è SOTTO analisi, giacché, da quando il suo fornitore ha cambiato la “roba” solita con quella di un nuovo cartello sud-americano, i numeri invece di darli per il superenalotto, li dà per i processi sentendosi il perry mason delle cause perse, che, poverino, se per LUI non fosse tragico sarebbe ridicolo.

  3. Un falso scoop, il capello nulla rivela. Sarebbe potuto essere importante se fosse stato il capello dellìimputato perchè sarebbe stata la prova più schiacciante contro di lui in quanto non sarebbe potuto finire li per puro caso. Ma se è di un’altra persona può solamente essere spunto di ulteriori indagini ma non cambia niente nel processo contro l’unico imputato e sospettato del crimine

  4. caro enrico vedo che scrivi un po di stupidaggini senza alcun fondamento accusando i riis di non so cosa ma addirittura portare la giustizzia americana come esempio mi sembra un po esagerato o sei poco informato oppure sei anche tu fra quelli che in italia e tutto sbagliato in america invece c’è il paradiso: Tanto per precisare il mio pensiero ti do due informazioni a cui tu saprai sicuramente dare risposta: la giustizia americana con un processo farsa e senza alcun fondamento di prova condanno alla pena di morte e preciso MORTE sacco e vanzetti per poi qualche hanno dop l’esecuzione riabilitarli ti ricordo che furono condannati proprio perche italiani: ricordi la tragedia della funivia in trentino(momentaneamente mi sfugge il nome credo sia cernis o giu di li ) bene militari americani per la precisione piloti militari avevano preso quel’impianto come trampolino di prova e coraggio (dovevano passare sotto i cavi con i loro caccia per dimostrare di essere coraggiosi finche non ci scapparono 33 morti fra i passeggeri della funivia : i piloti furono subito sottratti alla giustizia italiana e rimpatriati immediatamente con lo scopo ( secondo loro di essere processati in patria) mai accaduto e oggi non piangiamo i morti loro festeggiano promozioni : TI PREGO LASCIA PERDERE LA GIUSTIZIA AMARICANA

  5. Scattone , la xnox e la franzoni innocenti? Penso che tu viva su Marte !!! Comunque la giustizia americana se sei colpevole ti condanna, altrochè se ti condanna….Io la sera guardo un canale dove si parla di omicidi…ebbene se sei colpevole, ti becchi l’ergastolo, ma anche 60/70 anni (come dire, di qui non esci più). Per quanto riguarda Sacco e Vanzetti, hai ragione, ma dai erano altri tempi e non puoi portare come esempio un caso di 90 anni fa. In Italia condannarono Gallo all’ergastolo, e solo in punto di morte il fratello confessò che l’assassino era lui !!!

  6. vergogna tortora non ha insegnato nulla? e ora chi paga? e chissà quanti innocenti in galera perchè non anno soldi per difendersi ma i giudici non pagano mai?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here